L'abbigliamento maschile non aspetta nessuno. Quindi, anche se potremmo essere ancora in grado di vedere il nostro respiro in casa, è ora di iniziare a guardare avanti per vedere cosa sarà grande una volta che le temperature si saranno ripresentate.



Dalla sartoria tecnica ai pantaloni che non ridurranno il numero di spermatozoi, questo è il tuo primo sguardo alle tendenze che prevediamo colpiranno duramente per la primavera/estate 2016.

In Safari

L'abbigliamento maschile è sempre stato innamorato dell'utilità. Ma mentre questo di solito si manifesta nei soprabiti di ispirazione militare e nelle stampe mimetiche, i designer hanno cambiato rotta per la SS16, prendendo ispirazione dagli albori dell'aviazione e dai safari dell'inizio del XX secolo.



A Dunhill , era in fedora a tesa larga color terra bruciata, camicia a collo aperto e sciarpa leggera, mentre Belstaff è andato a tutto gas con una collezione da combattimento nel deserto di giacche da campo, tute da serbatoio e gilet multitasche ispirati ai Desert Rats, le forze britanniche con sede in Nord Africa durante la seconda guerra mondiale.

I tanksuit, lo sappiamo, non sono per tutti, quindi se stai dando a questa tendenza un vortice verso i suoi aspetti più indossabili: field jacket color kaki, chino e camicie bush (maniche corte e due tasche sul petto) andranno bene per un spedizione urbana.



Il Collare Cubano

Ora che la maggior parte di noi ha affrontato le nostre paure un tempo debilitanti delle camicie a maniche corte, i designer ci stanno ponendo nuove sfide. Inserisci la camicia con colletto cubano: lo stile con colletto aperto, quasi a risvolto, di cui i nostri nonni probabilmente non ne avevano mai abbastanza negli anni '50.

C'era una versione nera ricamata con palme rosa a Dries Van Noten , mentre la versione di Patrick Grant a E. Tautz andava da stampe geometriche per indaco chiaro chiaro . Quasi tutti erano squadrati nel loro taglio, facendo impallidire anche i bicipiti dei modelli più carnosi.



capelli lunghi e ondulati maschili

Se sei stufo dei bottoni Oxford, una camicia a maniche corte con collo cubano è il capo ideale per scuotere le cose. Ma vorrai essere sicuro di mantenere il taglio aderente (a meno che tu non sia un modello fuori servizio) e lo stile stesso di basso profilo, quindi prova modelli semplici e neutri per i principianti e indossali ordinatamente infilati in una gamba leggermente più ampia pantalone per tutto l'effetto anni '50.

Athleisure, Elevato

Se il 2015 è stato l'anno in cui l'athleisure ha preso piede, il 2016 è l'anno in cui il trend si è intensificato, con alcuni dei più grandi nomi della sartoria di lusso che adottano un approccio più tecnico.

A Brioni , il direttore creativo Brendan Mullane ha completato i suoi completi a due pezzi con parka leggeri in nylon giapponese, mentre la seconda collezione di Rodolfo Paglialunga per Jil Sander ha visto la sartoria affilata e i capispalla per cui l'etichetta è nota, resi non in cotone o lino, ma in nylon paracadute. Sudato? Può essere. Elegante? Senza dubbio.

Altrove, Miuccia Prada – che di solito non è una persona che canta con le tendenze attuali, ma piuttosto le imposta – ha strizzato l'occhio all'estetica sempre più sportiva del nostro abbigliamento quotidiano con una canottiera con tasca con zip e pantaloncini di pelle .

Ottieni un vantaggio sulla tendenza dando la priorità ai tessuti performanti nella tua lista della spesa. Nylon, cotone leggero e Gore-Tex sono i materiali che i designer utilizzano per portare i capi più intelligenti nel futuro. E tieni sempre a mente il contrasto alto-basso; il vantaggio dell'athleisure è che ora è perfettamente accettabile abbinare un abito con scarpe da ginnastica o una giacca a vento con camicia e cravatta.

outfit da uomo in jeans lavaggio chiaro

Sfumature di verde

Come sempre, le influenze militari continuano a marciare accanto all'abbigliamento maschile, con sfumature di verde militare (dall'oliva scuro al kaki chiaro) macchiate a Canali e Collezione Calvin Klein . Ma questa stagione ha visto lo spettro dei colori ampliarsi ulteriormente, con tonalità come il verde bottiglia a Burberry e giada a Brioni dimostrare che il verde è di gran lunga il colore chiave della SS16.

Probabilmente la tendenza più semplice in cui immergersi, prova a mostrare il tuo stile indossando il verde dalla testa ai piedi una volta che arriva la primavera. Mentre i neutri all-over funzionano meglio con sottili differenze di colore e consistenza, ti consigliamo di contrastare chiaramente le sfumature di verde per trovare il giusto equilibrio - guarda a Hermes' bomber leggero oliva scuro e pantaloni verde giada abbinati per vedere come si fa.

Giacche su giacche

Tendiamo a passare molto tempo ad esaltare i vantaggi pratici della stratificazione. E mentre non c'è dubbio su di loro, vale la pena guardare anche la stratificazione per il suo potenziale stilistico.

Prendi, ad esempio, La sfilata SS16 di Casely-Hayford , che presentava un cappotto blu navy leggerissimo a strati sotto un giubbotto rosso fuoco dei vigili del fuoco, o L'offerta di Ermenegildo Zegna , che comprendeva un blazer rosa cipria con revers dentellato sovrapposto a una giacca doppiopetto a quadri. Sebbene possa sembrare tutto disordinato sulla carta, messo insieme è il modo ideale per contrastare colori, motivi o trame.

Eseguirlo correttamente significa concentrarsi su due cose: i pesi del tessuto e i tagli complementari. In primo luogo, per evitare di soffocare, scegli strati leggeri di cotone, lino o nylon. In secondo luogo, piuttosto che stonare goffamente i tuoi strati, prova uno strato più corto e strutturato all'interno, mantenendo lo strato esterno rilassato nella forma e leggermente più lungo in lunghezza.

Pantaloni a gamba larga

Il grande allentamento del menswear continua. Mentre vediamo pantaloni a gamba larga da un paio d'anni, la SS16 è stata la prima stagione in cui abbiamo visto così tanti avere un senso. A partire dal Gli stili di piega frontale di Casely-Hayford per Le riprese floreali di Dolce & Gabbana , i pantaloni rilassati sono stati offerti come il modo perfetto per garantire che le tue gambe rimangano arieggiate durante il caldo estivo. E non siamo tutti stanchi di spremerci in uguali vestibilità slim e skinny comunque?

È l'uomo coraggioso che tenterà alcuni dei tagli particolarmente capienti della SS16 (vedi Craig Green ), ma gli stili più spaziosi con una pausa giusta sono un gioco da ragazzi da indossare con qualsiasi cosa, dalle t-shirt alle camicie a maniche corte e ai blazer. In parole povere, mira a un paio che si trovi da qualche parte tra il permettere alle gambe di respirare e i livelli di tessuto fluttuante da samurai.

Parola finale

Quindi, quale di queste tendenze primavera/estate sei già entusiasta di provare? E quale non dovrebbe vedere la luce del giorno?

detti per la festa del papà

Fatecelo sapere di seguito.