La festa dell'indipendenza in India si celebra ogni anno il 15 agosto in rispetto e ricordo dell'indipendenza dell'India quando dopo più di 200 anni di dominio britannico, l'India ha finalmente riconquistato la sua libertà il 15 agosto 1947. Questo giorno è osservato come una festa nazionale in L'India mostra rispetto per tutti i combattenti per la libertà che hanno dato la vita versando il sangue per rendere l'India indipendente combattendo con gli inglesi. La cerimonia principale in questo giorno in India si svolge sollevando la bandiera dell'India seguita da sfilate e programma culturale per celebrare l'indipendenza dell'India e mostrare rispetto per il paese. Il principale evento di punta in questo giorno si svolge a Delhi, dove il primo ministro indiano alza la bandiera nazionale e quindi viene cantato l'inno nazionale. Il Giorno dell'Indipendenza dell'India nei prossimi anni non farà alcuna differenza e la tradizione continuerà. In questo giorno un sentimento patriottico avvolge tutti gli indiani e inviano desideri, saluti e messaggi a tutti i loro cari e vicini in base a questa occasione speciale. Non solo gli indiani ma anche le persone che non sono indiane ma hanno rispetto per l'India trasmettono tali desideri. Se hai intenzione di desiderare i tuoi cari e vicini nel Giorno dell'Indipendenza dell'India, ecco alcuni desideri, saluti e messaggi che possono fornirti alcune idee uniche nel desiderare questa cerimonia. Rendi speciale quest'anno inviando i desideri del Giorno dell'Indipendenza dell'India a tutti i tuoi cari e vicini. Un elenco di alcuni desideri è il seguente:



  • Ti auguro un felice Giorno dell'Indipendenza e mostriamo rispetto per la madre India.
  • Lasciateci tutti alzare la mano per celebrare il felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Questo è il giorno per alzare la bandiera dell'India e sventolarla con rispetto, poiché è il nostro Giorno dell'Indipendenza.
  • Le campane della libertà stanno iniziando a suonare poiché è tempo di celebrare il felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Alziamoci in piedi per mostrare rispetto per quelli che sono morti per l'indipendenza dell'India.
  • Canta l'inno nazionale con le bandiere indiane in mano per celebrare il felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Essendo un orgoglioso indiano, ti auguro un felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Celebriamo il momento dell'indipendenza dell'India con gioia e felicità.
  • Ti invio un sacco di desideri pieni di rispetto per la madre India in questo Giorno dell'Indipendenza.
  • Ti auguro buon giorno dell'indipendenza 2013 e la più grande fetta di prosperità, felicità e buona fortuna.
  • Con la presente ti auguro un felice Giorno dell'Indipendenza 2013 e grido e dico che siamo orgogliosi di essere indiani.
  • Lascia che tutti gli indiani si uniscano in questo giorno per alzare la bandiera dell'India e celebrare il felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Sovraccarichiamo questo Giorno dell'Indipendenza con tutto il rispetto, l'amore e la cura che abbiamo per nostra madre India.
  • Lascia che tutti i fratelli e le sorelle dell'India riversino il loro zelo sulla celebrazione del felice Giorno dell'Indipendenza.
  • Questo è un messaggio per farti sentire orgoglioso di essere un indiano nel Giorno dell'Indipendenza dell'India.


  • “Allo scoccare dell'ora di mezzanotte, quando il mondo dorme, l'India si sveglierà nella vita e nella libertà. Arriva un momento, che arriva, ma raramente nella storia, quando usciamo dal vecchio al nuovo ... L'India si scopre di nuovo. '- Jawaharlal Nehru

Prendi idee da questi desideri e invia i tuoi cari vicini e cari per celebrare la festa dell'Indipendenza dell'India nel 2013 e anche nei prossimi anni.

Festa dell'indipendenza in India - Ora e data

giorno ferialeDataAnnoNome
giovedi15 agosto2013Festa dell'indipendenza dell'India del 2013
Venerdì15 agosto2014Festa dell'indipendenza dell'India 2014
Sabato15 agosto2015Festa dell'indipendenza dell'India 2015
Lunedi15 agosto2016Festa dell'indipendenza dell'India 2016

Storia

Nel 1947, dopo la seconda guerra mondiale, la Gran Bretagna poteva vedere che non poteva più mantenere il suo potere sull'India. Stava diventando sempre più difficile e i combattenti per la libertà dell'India non avevano voglia di arrendersi. Con la fine del sostegno internazionale, la Gran Bretagna decise di rivivere l'India dal proprio potere, ma non prima del giugno 1948. Tuttavia, l'imminente indipendenza aumentò ulteriormente la violenza tra indù e musulmani nelle province del Punjab e del Bengala. La violenza in comunità è diventata così grande che è diventato impossibile per il nuovo viceré Lord Mountbatten controllarla e, come tale, ha anticipato la data per il trasferimento del potere, concedendo meno di sei mesi per un piano di indipendenza reciprocamente concordato. Così, l'India ottenne l'indipendenza il 15 agosto 1947, ma non senza pagare un prezzo pesante. La divisione fu fatta e si formò uno stato separato per i musulmani, con Muhammad Ali Jinnah che prestò giuramento come primo governatore generale del Pakistan a Karachi. La mezzanotte del 15 agosto 1947 l'India prestò giuramento come paese indipendente con Pandit Jawaharlal Nehru come primo ministro e viceré, poi come Lord Mountbatten. La cerimonia ufficiale si è svolta a Delhi. Grandi leader e combattenti per la libertà come Mahatma Gandhi, Abul Kalam Azad Jinnah, B. R. Ambedkar e Master Tara Singh sono alcuni dei molti a cui l'India deve la sua libertà.India



Discorso per il Giorno dell'Indipendenza

Il discorso esatto che è stato pronunciato da Pandit Jawaharlal Nehru è il seguente: “Molti anni fa abbiamo fatto una prova con il destino, e ora arriva il momento in cui riscatteremo il nostro impegno, non del tutto o totalmente, ma in modo sostanziale. Allo scoccare dell'ora di mezzanotte, quando il mondo dorme, l'India si sveglierà nella vita e nella libertà. Arriva un momento, che arriva ma raramente nella storia, quando usciamo dal vecchio al nuovo, quando un'età finisce e quando l'anima di una nazione, a lungo repressa, trova espressione. È giusto che in questo momento solenne prendiamo l'impegno della dedizione al servizio dell'India e del suo popolo e alla causa ancora più grande dell'umanità. All'alba della storia l'India ha iniziato la sua ricerca senza fine e secoli senza tracce sono pieni del suo impegno e della grandiosità del suo successo e dei suoi fallimenti. Attraverso la buona e la cattiva sorte allo stesso modo, non ha mai perso di vista quella ricerca o dimenticato gli ideali che le hanno dato forza. Finiamo oggi un periodo di sfortuna e l'India si scopre di nuovo. Il risultato che celebriamo oggi non è che un passo, un'apertura di opportunità, per i maggiori trionfi e risultati che ci attendono. Siamo abbastanza coraggiosi e abbastanza saggi da cogliere questa opportunità e accettare la sfida del futuro?

La libertà e il potere portano responsabilità. La responsabilità spetta a questa Assemblea, un organo sovrano che rappresenta il popolo sovrano dell'India. Prima della nascita della libertà abbiamo sopportato tutti i dolori del lavoro e i nostri cuori sono carichi del ricordo di questo dolore. Alcuni di quei dolori continuano ancora adesso. Tuttavia, il passato è finito ed è il futuro che ci chiama ora. Quel futuro non è di agio o di riposo ma di incessante impegno affinché possiamo adempiere agli impegni che abbiamo preso così spesso e quello che prenderemo oggi. Il servizio dell'India significa il servizio di milioni di persone che soffrono. Significa la fine della povertà, dell'ignoranza, della malattia e della disuguaglianza delle opportunità. L'ambizione del più grande uomo della nostra generazione è stata quella di asciugare ogni lacrima da ogni occhio. Questo potrebbe essere al di là di noi, ma finché ci saranno lacrime e sofferenze, il nostro lavoro non finirà.

E quindi dobbiamo lavorare e lavorare, e lavorare sodo, per dare realtà ai nostri sogni. Quei sogni sono per l'India, ma lo sono anche per il mondo, perché oggi tutte le nazioni e tutti i popoli sono troppo uniti per permettere a chiunque di immaginare di poter vivere a parte. Si dice che la Pace sia indivisibile; così è la libertà, così è la prosperità ora, e così pure il disastro in questo Mondo Unico che non può più essere diviso in frammenti isolati. Al popolo indiano, di cui siamo rappresentanti, facciamo un appello per unirci a noi con fede e fiducia in questa grande avventura. Questo non è il momento di critiche meschine e distruttive, non c'è tempo per la cattiva volontà o per incolpare gli altri. Dobbiamo costruire la nobile dimora dell'India libera dove possono dimorare tutti i suoi figli. Il giorno stabilito è arrivato - il giorno stabilito dal destino - e l'India si fa di nuovo avanti, dopo un lungo sonno e una lotta, sveglia, vitale, libera e indipendente. Il passato si aggrappa a noi ancora in qualche misura e dobbiamo fare molto prima di riscattare gli impegni che abbiamo preso così spesso. Eppure il punto di svolta è passato e la storia ricomincia da noi, la storia che vivremo e agiremo e di cui altri scriveranno. È un momento fatidico per noi in India, per tutta l'Asia e per il mondo. Sorge una nuova stella, la stella della libertà in Oriente, una nuova speranza nasce, una visione a lungo amata si materializza. Possa la stella non tramontare mai e che la speranza non sia mai tradita! Ci rallegriamo di quella libertà, anche se le nuvole ci circondano, e molte delle nostre persone sono addolorate e problemi difficili ci circondano. Ma la libertà comporta responsabilità e oneri e dobbiamo affrontarli nello spirito di un popolo libero e disciplinato. In questo giorno i nostri primi pensieri vanno all'architetto di questa libertà, il Padre della nostra Nazione [Gandhi], che, incarnando il vecchio spirito dell'India, teneva in alto la torcia della libertà e illuminava l'oscurità che ci circondava. Siamo stati spesso suoi indegni seguaci e ci siamo allontanati dal suo messaggio, ma non solo noi ma le generazioni successive ricorderemo questo messaggio e porteremo l'impronta nei loro cuori di questo grande figlio dell'India, magnifico nella sua fede, forza, coraggio e umiltà . Non permetteremo mai che quella torcia della libertà si spenga, per quanto forte sia il vento o la tempesta tempestosa. I nostri prossimi pensieri devono riguardare i volontari e i soldati della libertà sconosciuti che, senza lode o ricompensa, hanno servito l'India fino alla morte. Pensiamo anche ai nostri fratelli e sorelle che ci sono stati tagliati fuori dai confini politici e che purtroppo al momento non possono condividere la libertà che è venuta. Sono di noi e rimarranno di noi qualunque cosa accada, e saremo ugualmente partecipi della loro buona [o] sfortuna. Il futuro ci chiama. Dove andiamo e quale sarà il nostro impegno? Portare libertà e opportunità all'uomo comune, ai contadini e ai lavoratori dell'India; combattere e porre fine alla povertà, all'ignoranza e alle malattie; costruire una nazione prospera, democratica e progressista e creare istituzioni sociali, economiche e politiche che garantiscano giustizia e pienezza di vita a ogni uomo e donna. Abbiamo un duro lavoro da fare. Non c'è riposo per nessuno di noi fino a quando non riscattiamo completamente il nostro impegno, finché non facciamo di tutto il popolo indiano ciò che il destino voleva che fossero. Siamo cittadini di un grande paese sull'orlo di un audace progresso e dobbiamo essere all'altezza di quel livello elevato. Tutti noi, a qualunque religione apparteniamo, siamo ugualmente figli dell'India con uguali diritti, privilegi e doveri. Non possiamo incoraggiare il comunismo o la mentalità ristretta, poiché nessuna nazione può essere grande le cui persone sono ristrette nel pensiero o nell'azione. Alle nazioni e ai popoli del mondo inviamo saluti e ci impegniamo a collaborare con loro per promuovere la pace, la libertà e la democrazia. E in India, la nostra amata patria, l'antico, l'eterno e il sempre nuovo, rendiamo il nostro riverente omaggio e ci leghiamo di nuovo al suo servizio. Jai Hind. '

Sfoglia la nostra collezione unica di desideri e citazioni famose. Trova i migliori messaggi e schede per ogni occasione.



buona pasqua in diverse lingue
1000+ Auguri di compleanno unici Auguri di compleanno per i tuoi amici Messaggi di compleanno divertenti Auguri di compleanno romantici Messaggi di buongiorno Messaggi di buongiorno per fidanzata Messaggi di buongiorno per fidanzato Love Quotes Love Love Quotes for Him Love Quotes for Her Good Night Messaggi per Friends Good Night Citazioni e messaggi

Potrebbe piacerti anche...

Seguire:

Non hai trovato quello che cercavi?

Annuncio pubblicitario

messaggi recenti

  • 10 modi per abbagliarla a San Valentino
  • 10 modi unici per rendere speciale San Valentino per lui
  • Messaggi romantici per lei per San Valentino (fidanzata o moglie)