Data la sua semplicità e praticità, non c'è da meravigliarsi che la coppola abbia un appeal quasi globale. Ma poi, intanto Peaky Blinders potrebbe aver stimolato l'interesse per esso e per il suo cugino a sei o otto pannelli in stile 'baker boy', il berretto piatto esiste dal XIV secolo.



Una legge del Parlamento nel Regno Unito del 1571 ha reso obbligatorio indossare un berretto di panno di lana la domenica e nei giorni festivi, più come stimolo all'allevamento di pecore che per il fine settimana. Ma oggi si tratta solo di estetica e di cosa può aggiungere al tuo look.

Ovviamente ci sono molte insidie, ma queste possono essere facilmente evitate se sai cosa stai facendo. L'intera cosa del 'finto gentiluomo' che abbracciava il berretto piatto (così come il barba ed esagerato baffi ) è arrivata e se n'è andata, ma è possibile indossarne uno e avere un aspetto sia contemporaneo che cool.



Cos'è il berretto piatto?

C'è, infatti, un genio inerente a questo design economico e durevole: meno formale che più strutturato cappelli - e quindi meno scoraggiante per gli uomini che non possono, per così dire, mettere la testa intorno ai cappelli - il suo design è ancora ingannevolmente intelligente.

Taglia più in profondità nella parte posteriore, ha più presa di quanto sembri - utile soprattutto quando si sollevano gli occhi al cielo durante le riprese, ad esempio; la falda è corta ma ancora sufficiente per ombreggiare gli occhi; e il tutto è pieghevole, facilmente riposto in una tasca.



Reiss

Queste sono tutte nozioni intaccate da spin-off come il berretto da guida, il berretto da ciclismo e persino il berretto da baseball. Forse la cosa più interessante del flat cap in questo momento è che non è un cappellino da baseball . Mai sottovalutato, non avresti mai un berretto piatto con un logo sfacciato.



Come indossare una coppola

Come il suo equivalente americano, il berretto da baseball, il berretto piatto ha una qualità da uomo qualunque, tanto da adattarsi a uno Yorkshireman che ama i piccioni quanto a un toff in tournée, sia che lavori la terra o la possieda. Ha trovato un posto nella cultura skinhead, ma anche hip-hop ed è stato preferito da tutti, da Del Boy a Samuel L. Jackson.

tendenze moda uomo primavera 2015

Reiss

Allo stesso modo, anche se non è un cappello per tutte le stagioni - le versioni in lino possono funzionare per l'estate, ma la coppola è essenzialmente uno stile per il freddo - è un cappello per quasi tutte le occasioni. A differenza del berretto da baseball, il berretto piatto è a suo agio con la sartoria come con i jeans e la maglietta, lusingando la maggior parte dei volti nell'affare.

Optare per uno in un colore neutro come il blu scuro o il grigio scuro offrirà la massima versatilità. Introducine uno come parte di un look monocromatico composto da pantaloni neri su misura, una maglietta grigia e una blu scuro giacca bomber e ti servirà bene in un ambiente di ufficio informale e nel fine settimana.

Indossalo con

Le migliori marche di berretti piatti

Lock & Co

Indiscutibilmente uno dei cappellai più stimati del Regno Unito: la storia del suo omonimo nella produzione di cappelli può essere fatta risalire al 1750 e si dice che la società abbia inventato la bombetta: questo è il posto dove andare se hai bisogno di un appartamento caldo cap. Hanno modelli in cashmere e lana Escorial, ma anche lino.

Garrison Tailors

Sì, esiste davvero un berretto piatto ufficiale 'Peaky Blinders', non da ultimo perché il creatore dello show televisivo, Steven Knight, ha creato una società per realizzare loro e altri indumenti adatti a un teppista Brummie all'inizio del secolo scorso. I nomi in stile tweed di fabbricazione inglese? Arthur, Thomas e Shelby, ovviamente.

Cappelli Bailey

Uno dei più grandi creatori di cappelli americani di tutti i tempi, è stato Bailey - un tempo meglio conosciuto come Bailey of Hollywood - a creare cappelli per tutte le grandi star dell'era d'oro del cinema, tra cui Gary Cooper e Cary Grant. Il momento migliore per il cappello di Grant? In Nessuno tranne il cuore solitario, con indosso un berretto piatto dappertutto. Bailey's li produce anche in cotone resistente alla pioggia.

Kangol

Meglio conosciuto per i suoi cappelli a secchiello - LL Cool J potrebbe venire in mente - Kangol è il copricapo definitivo dell'hip-hop americano, nonostante sia un marchio britannico. Ha adottato il suo logo marsupiale solo nel 1983 per affrontare la richiesta persistente e sconcertante di American 'il cappello del canguro'. La sua coppola 504 a forma di cloche è un classico.

Gamble & Gunn

Con sede sull'isola di Portsea vicino a Portsmouth, dove un berretto navale potrebbe essere più in ordine, il cappellaio Gamble & Gunn si è costruito una meritata reputazione per la scelta più audace dei materiali con cui realizza i suoi berretti, tra cui tweed ocra Donegal, pelle scamosciata e lana merino di lusso .

cosa indossare per una serata fuori?

Christys '

Fondata in Scozia nel 1748 da un certo Miller Christy - la sua azienda avrebbe successivamente vinto uno dei primi contratti per la fornitura di cappelli alla neonata polizia metropolitana, mentre il consorte della regina Vittoria Albert prediligeva i suoi cappelli a cilindro - Christys offre berretti piatti in tweed tradizionale ma anche melton e fustagno resistenti.

Borsalino

Era un Borsalino che Warren Beatty indossava in Bonnie and Clyde, Humphrey Bogart a Casablanca e Harrison Ford nei panni di Indiana Jones: un cappello di feltro alto e coronato che col tempo avrebbe preso il nome del suo creatore. Ma chi dice che il cappellaio italiano non possa girare la mano sui berretti? La sua versione, infatti, presenta un'innovativa sezione posteriore multistrato per una vestibilità più aderente.