Moustache TLC

Che tu ne stia coltivando uno perMovembero semplicemente perché sono di tendenza al momento (i baffi sono la nuova barba, non lo sai?) un 'tache richiede tempo per allenarsi e ha bisogno di cure amorevoli se vuole apparire al meglio.



E chi può dare un consiglio sulla manutenzione dei baffi meglio di dieci ragazzi che ne possiedono uno o si occupano dei 'taches' per vivere (e in alcuni casi entrambi)?

1. Ottieni il tuo giusto tempismo

Il modo più semplice per tagliare i baffi nelle fasi iniziali è con un tagliacapelli o un regolabarba, ma dopo tre o quattro settimane passa da questi a un paio di forbici per peli sul viso di qualità da tagliare intorno alla bocca.



Questo è anche il momento di iniziare a usare un pettine per baffi, insieme a un po 'di cera. Questi ti aiuteranno a modellare i baffi ma anche a renderli più uniformi, aiutando a riempire eventuali spazi vuoti e ad evitare che appaiano soffici.

Michael Beardsley, stilista presso Pall Mall Barbers a Londra e proprietario di baffi ben curati.



i migliori jeans del mondo

2. Get Scrubbing

Consiglio sempre di usare un buon esfoliante per il viso per rimuovere il cibo indesiderato o le cellule morte della pelle che si accumulano nei baffi, in particolare nelle prime fasi.

Il barbuto barbiere di Liverpool, Peter 'Cut Throat Pete' Cranfield.



3. Shampoo e balsamo

I peli del viso possono essere molto ruvidi, il che può rendere la pelle secca e pruriginosa, quindi prova a usare un po 'di shampoo e balsamo per capelli due in uno per mantenere i tuoi baffi puliti e condizionati.

Kate Wingrove, direttrice dei saloni Trevor Sorbie a Londra e Brighton.

4. Tagliare una volta asciutto

Non cercare di tagliare i baffi bagnati. I capelli bagnati sono più pesanti e resteranno appesi più a lungo. Quando si asciuga e si ritrae, potresti scoprire di aver tagliato troppo.

Chris Martin, autore diLa guida per gentiluomini alla gestione di barba e baffi.

5. Dategli un po 'di cera

Cerco di mantenere il mio 'Mo' il più naturale possibile, ma capisco che di tanto in tanto è necessaria una certa manutenzione. Per le occasioni speciali potrei dare un piccolo regalo al mio 'tache e tirare fuori la cera per i baffi per dargli una definizione.

La mia preferita è la cera per baffi al legno di sandalo Captain Fawcett - ha un odore molto virile e un po 'fa molto. Scaldare accuratamente tra le dita prima dell'applicazione.

Ex commando della Royal Marine, proprietario di tache salt 'n' pepper 'e fondatore del marchio di toelettatura britannico The Bluebeards Revenge, David Hildrew.

giacca di jeans con jeans neri
  • Pall Mall Barbers Cera di legno di sandalo e chiodi di garofano
  • Cutthroatpetes Moustache Wax
  • Captain Fawcett 15ml cera per baffi al legno di sandalo
  • Bounder di cera per baffi extra dura
  • Cera Sartoriale Movember Mo
  • Murdock London Moustache Wax Natural Unscented 15ml
6. Ottieni pettinatura

Un pettine per baffi è un ottimo investimento se stai coltivando un Mo. Non solo puoi usarlo per distribuire uniformemente la cera per baffi e aiutare a separare i baffi nel mezzo, ma è anche un utile aiuto durante il taglio.

Usa il pettine per sollevare i tuoi capelli - ti renderà molto più facile tagliarli con le forbici - e inclina il pettine nella stessa direzione delle tue labbra.

Brendon Murdock, fondatore dei barbieri super cool Murdock London.

7. Non aver paura delle stoppie

Se sei preoccupato di come potrebbero apparire i baffi da soli, prova a far crescere i baffi più a lungo, modellali con un regolabarba e raditi il ​​resto della barba fino a un numero due o tre in modo che il tuo 'tache sia circondato da stoppie'.

Chris Camplin, modello baffuto (sotto).

8. Abbina il tuo Mo alla tua forma del viso

È fondamentale tenere in considerazione la forma del viso quando si sceglie uno stile di baffi. Non tutti possono togliersi il 'Tom Selleck' o i baffi a matita, quindi assicurati di trovare un equilibrio tra la forma del tuo viso e lo stile che scegli.

Se hai una faccia quadrata, opta per baffi pesanti e più lunghi e se ne hai uno ovale scegli uno stile di media larghezza con una forma leggermente triangolare.

Asgar Saboo, direttore creativo di Daniel Galvin.

9. Sapere come volteggiare

Per ottenere punti di svolta sui tuoi baffi, prendi un pizzico di cera per baffi, strofina tra il pollice e l'indice e fai roteare l'estremità con una tecnica molto simile allo schiocco delle dita.

Allan Peterkin, autore diMille barbe: una storia culturale dei peli del viso.

di che colore cravatta con abito nero
10. Idratare!

La pelle sotto i baffi può diventare eccezionalmente secca poiché i capelli assorbono l'umidità dalla pelle, permettendole di evaporare. Per evitare la 'forfora tache', idrata quotidianamente la pelle sotto i baffi usando la punta delle dita.

Assicurati di risciacquare abbondantemente anche dopo il lavaggio, poiché i residui di detergente per il viso, shampoo o bagnoschiuma possono irritare la pelle ed esacerbare la secchezza.

Lee Kynaston (sì, questo ultimo è da parte mia).

Il lookbook dei baffi

Infine, terminiamo con un lookbook di baffi eccellenti, raccolti da tutto il Web:

Mettersi in gioco

Sei coinvolto in Movember quest'anno? In tal caso, che tipo di 'tache sceglierai?' Forse ti metti i baffi tutto l'anno e hai un ottimo consiglio da condividere?

Fateci sapere utilizzando la casella dei commenti qui sotto ...